Antonio Cassano: malore, ictus ischemico

Come è noto Antonio Cassano è stato colpito da un malore sabato sera al ritorno dalla trasferta di Roma. «La situazione si sta evolvendo bene, quindi siamo moderatamente ottimisti» con queste poche ma importanti parole, l’amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, ha rassicurato i tifosi dai microfoni prima della partita di ieri.

Cassano ricoveratoI rossoneri volevano battere il Bate Borisov anche per dedicare la vittoria all’attaccante barese: non ce l’hanno fatta, ma è stato comunque per lui il goal di Ibrahimovic. Boateng, dopo essere andato ad abbracciare il compagno svedese autore della rete, si è alzato la maglia rivolto verso la tribuna mostrando che sotto la sua aveva quella con il numero 99 di Cassano.

Tutti comunque attendono il comunicato stampa nella giornata di oggi (non è stato ancora confermato l’orario) per avere un riscontro ufficiale dal bollettino medico: finora infatti i dottori del reparto di Neurologia del Policlinico di Milano, hanno mantenuto il più stretto riserbo sulle condizioni del calciatore. L’ipotesi più probabile del malore resta quella di un ictus ischemico.

Molti i tifosi che invece di andare allo stadio hanno deciso di recarsi sotto l’ospedale: per Fantantonio troneggia uno striscione di incoraggiamento scritto ovviamente in rosso nero. Questa mattina rientrerà in Italia anche il responsabile medico del Milan Rodolfo Tavana (in trasferta a Minsk con la squadra per la gara di Champions League con il Bate Borisov): probabilmente è atteso proprio il suo confronto con l’equipe medica prima di rilasciare il comunicato stampa.

Cassano è ricoverato nell’ultima stanza a sinistra in fondo al corridoio del terzo piano nel reparto di Neurologia ma ovviamente l’ingresso è off limits per giornalisti e fan tutti appostati per strada in via Francesco Sforza. Molti anche i messaggi di solidarietà sul web e i vip giunti in visita: il primo è stato Lapo Elkann, seguito da Alexander Pato e Luca Antonini (non convocati per la trasferta in Bielorussia). Più tardi sono arrivati anche Materazzi, Pazzini e il vicedirettore generale dell'Inter Stefano Filucchi

Comunicato stampa sulla condizioni di Cassano: Galliani rassicura i tifosi

Ti segnaliamo anche i seguenti articoli:

  1. Piazza Piemonte e l’ecomostro che resiste
Tag:                 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *