Fino a pochi anni fa Porta Venezia era un quartiere quasi deserto di Milano e sotto alcuni punti di vista anche poco raccomandabile.Porta Venezia

Le cose sono molto cambiate: oggi Porta Venezia è uno dei quartieri più attivi della movida milanese. In particolare le vie Panfilo Castaldi, Felice Casati e via Lecco (e le traverse nell'area circostante) sono ricche di ristoranti e locali.

Il quartiere si è adeguato e vetrine storiche hanno ora ceduto lo spazio a ristoranti etnici, sushi bar e locali alla moda. Un quartiere della movida milanese adatto a tutte le età: nelle vie si incontrano studenti universitari e fuori sede e manager in carriera.

Tra i locali più famosi menzoniamo: il Palco, l'H Club dell’Hotel Diana Majestic, con uno splendido giardino interno, il Frank con le sue atmosfere in penombra, il Turnè, il Blanco.

Per i clienti più alternativi ci sono lo Zoom e l’Atomic bar. Il Mono è rinomato per essere gay friendly ma la clientela è molto variegata.

Porta Venezia: i locali migliori per il week end

Ti segnaliamo anche i seguenti articoli:

  1. Cartoomics 2012: questo week end a Milano
  2. Locali della movida milanese sotto controllo dell’Agenzia delle Entrate: operazione Cortina bis
  3. Movida milanese: i giovani chiedono a Pisapia di seguire l’esempio di Berlino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *