Maurizio Cattelan ha donato ufficialmente la sua controversa opera dal titolo L.O.V.E. (che rappresenta un dito medio alzato) al Comune di Milano. L'inaugurazione della scultura c'è stata nel 2010 ma si attendeva la donazione con atto pubblico.

Statua piazza Affari

Finalmente l'atto c'è stato ed ora il dito in marmo di Carrara di ben 11 metri resterà esposta in piazza Affari per i prossimi 40 anni.

Venerdì 12 ottobre, a partire dalle ore 20, a piazza Affari per festeggiare si terrà una grande serata danzante con un’orchestra di liscio e ballerini. E' prevista anche la collaborazione con Disaronno. Una festa aperta al pubblico, alla quale prenderanno parte alle ore 20 l’assessore Stefano Boeri e l'autore dell'opera Maurizio Cattelan.

Il dito medio di Cattelan resterà a piazza Affari: L.O.V.E resta ai milanesi

Ti segnaliamo anche i seguenti articoli:

  1. Piazza Duomo: Giuliano Pisapia chiede maggiore decoro in uno dei simboli di Milano, via manifesti e tendoni
  2. Notte di San Silvestro a teatro: le proposte milanesi
  3. Ferragosto a Milano: tutti gli eventi per chi resta in città
Tag:     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *