MobilitàSulle note spensierate di Sincerità di Arisa alcuni fantasiosi pendolari della linea Milano-Novara hanno arrangiato testo e coreografia di «Mobilità». L'odissea quotidiana raccontata da questo brano che è già un tormentone su internet è tutt'atro che spensierata.

Con frequenza quasi giornaliera sulla linea ferroviaria S6 di Trenord si registrano guasti che ritardano le corse e la gente si accalca sui vagoni colmi.

Il progetto si deve al laboratorio teatrale di Sos Fornace di Rho, con la regia Giorgia Battocchio e Matteo Riccardi. La canzone crea un ponte tra l'instabilità del suolo al passare del treno e quella umana, del precariato che trema.

Ementre nascono nuove polemiche intanto il Comitato pendolari della S6 Milano-Novara prosegue anche nella raccolta di adesioni per la class action contro Trenord. Una denuncia collettiva per i disagi comportati dalla la paralisi dei treni dello scorso dicembre, in seguito al blackout del «cervellone» informatico per una settimana. Disagi aumentati anche per il concomitante sciopero del sindacato autonomo dell’Orsa e per la neve.

Il video è visionabile a questo link http://www.youtube.com/watch?v=UCzm_sawmz4

La canzone del pendolare:Sincerità di Arisa diventà Mobilità (VIDEO)

Ti segnaliamo anche i seguenti articoli:

  1. Divieto di fumo nelle aree gioco dei bambini: Milano si mobilita
  2. Pestaggio a Milano: i due agenti incastrati da un video di sorveglianza
  3. Neve a Milano: quando diventa una speranza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *