Oggi al via i saldi a Milano. E stasera Notte dello Shopping in Corso Buenos Aires

Un giro d’affari stimato in 440 milioni di Euro secondo Renato Borghi, presidente di Federmodamilano, equivalente al 12% del fatturato annuo per gli esercenti meneghini.

 

A tanto ammonta il fatturato atteso dalla stagione dei saldi che prende il via oggi a Milano.

 

Si parla di una spesa media per persona di € 150, con un volume di affari leggermente in crescita rispetto al 2014, per lo mendo stando alle previsioni, cautamente ottimistiche, degli addetti ai lavori.

A dare una spinta al settore si aggiungono iniziative che i comuni, complice la crisi, hanno messo in atto come aggiunta ai classici ribassi.

 

E così a Milano ecco nascere la shopping night in Corso Buenos Aires, con i negozi che, in questo giorno di avvio dei saldi, rimarranno aperti fino a mezzanotte.

 

In zona De Angeli-Ravizza, poi, si replicherà giovedì.

 

La speranza è quella, per i rappresentanti dei negozianti, di tenere in vita un settore che in questi anni ha sempre di più ceduto il passo al settore food, vedendo concentrarsi il giro di affari del settore fashion nelle mani di pochi agguerritissimi soggetti, Zara, H&M e Gap in primis. Ma a breve arrivano anche gli inglesi di Primark e i giapponesi di Uniqlo, e allora vedremo cosa sapranno inventarsi i rappresentanti dei nostri esercenti.

Ti segnaliamo anche i seguenti articoli:

  1. Shopping a Milano: multe ai negozi di corso Buenos Aires che lasciano le porte aperte
  2. Saldi a Milano: quelli “veri” partono oggi, 5 gennaio 2012
  3. Saldi a Milano: come fare shopping low cost

Tag:, , ,