Bici abbandonate a Milano: il Comune ne rimuove 700 l’anno

A Milano, ma non solo, il problema delle bici abbandonate sta diventando una vera e propria emergenza. A volte si tratta di vecchie biciclette con la ruota forata per l'ennesima volta che il proprietario decide di lasciare attaccate ad un palo, altre volte di scheletri di ferro a cui sono stati sottratti alcuni pezzi.

Piste ciclabili a Milano: meno della metà sono a norma

In questi giorni si parla molto del blocco delle auto a Milano, del traffico e delle sue conseguenze sulla salubrità dell'aria e sulle soluzioni alternative per spostarsi in città. Anche per una questione economica in effetti molti cittadini sarebbero disposti a lasciare l'auto a casa. Mail dossier presentato al Comune dall'Associazione dei ciclisti mette in allarme sulla possibilità di spsotarsi in sicurezza sulle due ruote.

Bicycle Film Festival 2011: a Milano dal 16 al 20 novembre

Torna a Milano un appuntamento immancabile per tutti gli amanti del cinema e del ciclismo: il Bicycle Film Festival, creato da Brendt Barbur nel 2001 (per trasformare un incidente avuto in strada a New York mentre era in bici in un evento positivo e creativo) e giunto dunque alla sua undicesima edizione.   L'appuntamento è per il prossimo week end.

Dodicenne in bici travolto dal tram a Milano: ma il suo percorso era pieno di altri ostacoli

Uno dei fatti di cronaca che ha maggiormente colpito l'opinione pubblica nei giorni scorsi è stato l'incidente che ha portato a Milano alla morte del piccolo Giacomo, di dodici anni, travolto da un tram mentre tornava dalla Chiesa a casa in bicicletta con la sua mamma. Ma l'appello delle mamme di Milano è che questa tragica morte sia il motivo per intervenire, prima che ce ne siano altre.

Apre la portiera all’improvviso, ciclista dodicenne muore travolto dal tram

L'auto che diventa un'arma, la leggerezza colpa, la strada teatro di una tragedia. Succede spesso nelle nostre vie: per via di un autista che ha alzato troppo il gomito o che ha il piede troppo pesante, ma anche per colpa della distrazione di chi aggiusta la stazione radio o risponde a un sms proprio mentre un pedone attraversa sulle strisce pedonali antistanti. La leggerezza appunto, al cui riparo si siede in auto chi a breve interromperà una vita, chi non …
Continua a leggere