Mafia a Milano: vittima del racket costretta a dormire in negozio

La mafia non si annida solo nei paesini siciliani: il racket è una realtà con cui si convive anche nelle grandi città. Lo sta provando sulla propria pelle a Milano Domenico Anselmo, 30 anni, ex consigliere comunale di maggioranza a Rozzano. La scorsa estate il racket gli ha inviato un segnalo dando fuoco al suo negozio nel cuore del quartiere Aler, la panetteria «Le delizie del forno».